SLA: sintesi serata di premiazione 2013
Di Admin (del 31/05/2013 @ 15:00:34, in Concorsi, linkato 220 volte)
"La ricerca è la nostra speranza" sono le parole del Dott. Giovanni Longoni, malato di SLA, che grazie al collegamento in videoconferenza ha potuto partecipare alla cerimonia di consegna dei "Premi per Tesi di Laurea sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica-SLA"  terza edizione del concorso indetto dal Rotary Club Sesto Milium - Centenario.

L'intervento di Giovanni Longoni, dalla sua abitazione a Paina di Giussano, ha commosso i moltissimi presenti: i giovani dottori premiati, i membri della giuria, gli sponsor, i molti coinvolti direttamente nei diversi ruoli per l'organizzazione del premio di laurea.
La cerimonia si è tenuta la sera del 28 maggio presso la sala conferenze de Grand Hotel Barone di Sassj a Sesto San Giovanni alla presenza di autorità rotariane e del Sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò in rappresentanza dell'Amministrazione Comunale che per il terzo anno ha dato il patrocinio all'iniziativa.

Presenti quattro Assistenti del Governatore:
Patrizia de Natale
Angelo Novara
Elena Galassini
Federico Santini

Presenti in rappresentanza dei club sponsor:
R.C. Merate Brianza: il Presidente Incoming Ruggero Riva
R.C. Cinisello Sesto San Giovanni - il Presidente Enrico Poltronieri
R.C. Milano Fiera - Stelio Rossi
 
Presenti inoltre fra i molti rotariani:
R.C. della Martesana il Presidente Paolo della Tomasina
R.C. Lecco il Past President Cesare Furlani
 
Il Prof. Emanuele Borgonovo R.C. Sesto Milium Centenario, promotore e organizzatore del premio,docente alla Bocconi e amico da anni di Giovanni Longoni,  ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito sottolineando che lo spirito dell'iniziativa è di stimolare e premiare chi, giovane di talento, ha dedicato parte del proprio tempo allo studio di una malattia così difficile.

Durante la serata è stato sottolineato dai diversi membri della prestigiosa giuria che la ricerca in questi anni ha fatto importanti progressi soprattutto recentemente aprendo a nuove speranze, il Rotary è stato ringraziato e invitato a continuare in questa importante iniziativa rivolta ai giovani.
























In queste tre edizioni hanno partecipato al premio 78 tesi di laurea, ne sono state premiate oltre 40.

Sono stati ringraziati i membri della giuria, i giovani partecipanti, gli sponsor e i giornalisti per la sensibilità e la preziosa collaborazione e segnalato che è in preparazione il bando per il prossimo anno.